giovedì 25 gennaio 2018

"La scatola delle preghiere" Lisa Wingate



Salveeee lettori, come procedono le vostre letture?
Io ho da poco terminato questo bellissimo libro "La scatola delle preghiere" di Lisa Wingate. Prima di tutto soffermiamoci un attimo ad osservare la strepitosa copertina, non è bellissima? Io la amo e di sicuro tra gli scaffali di una libreria non potrebbe sicuramente passare inosservata!

Ma parliamo un pò del libro ora.
La protagonista è Tandi una giovane mamma in fuga da un passato da dimenticare, un personaggio che per la maggior parte del tempo mi è piaciuta per la sua forza e la sua grinta ma alcune volte le avrei urlato contro talmente tanto forte da far volare via il libro! Diciamo che ogni tanto è un pò una bella addormenta. Altro personaggio che ho amo, di cui mi sarebbe piaciuto saperne di più, è Iola un personaggio che conosciamo solo attraverso le sue letture, i suoi sogni e i suoi ricordi. Avrei volevo leggere per ore e ore tutte le lettere di Iole, ho amo addentrarmi nel sul passato e nella sua storia, mi è piaciuto un sacco conoscere un personaggio tramite le sue lettere e immaginarmi Iole ragazza, adulta... crescere tra le lettere ingiallite con l'odore di un passato che non è morto ma che continua a vivere grazie a Tandi e al suo ritrovamento.

Uno stile di scrittura bellissimo e intrigante che più lo leggi e più vorresti divorarlo, certo in alcuni punti è stata una lettura un pò monotona ma non fa niente perchè nonostante ciò è stata una lettura magnifica e straordinaria.
Bellissimo ed emozionante il finale, una lettura che mi sento di consigliarvi ad occhi chiusi.

Non vorrei divulgarmi più di tanto infatti mi fermo qui vi auguro buone letture e io vi aspetto sempre qui, su libro fatato.

Trama:
Quando Iola Anne Poole, un’anziana signora dell’isola di Hatteras, muore nel letto della sua abitazione, Tandi Jo Reese viene incaricata di risistemare la casa della defunta che è anche proprietaria del cottage in cui lei abita. In fuga da un matrimonio oppressivo e da un passato tormentato che continua a perseguitare anche il suo presente, Tandi è scappata insieme ai suoi due bambini e ora vive di fronte alla splendida e sontuosa villa vittoriana della signora Poole. Anche se le due donne non si sono mai conosciute, è stata proprio Tandi a ritrovarla, ormai morta, nel suo letto. E da quel momento inizia per lei un viaggio spirituale alla scoperta di quella strana casa, dei segreti che racchiude e, infine, di sé stessa. Il rinvenimento di ottantuno scatole minuziosamente decorate, ognuna delle quali rappresenta un anno della vita di Iola, le svelerà lo straordinario percorso di una donna vissuta nell’ombra: pensieri, desideri, speranze e paure di una personalità complessa, annotati su fortuiti pezzi di carta. E la lezione finale contenuta nell’ultima scatola avrà forse l’effetto di cambiare l’esistenza di Tandi per sempre… Una storia di rinascita e speranza guidata dal potere unico e invincibile dell’amore e della fede.

2 commenti:

  1. Ciao! Tony ringrazio tanto per essermi venuta a trovare ☺ il romanzo on lho ancora letto, ma mi intriga davvero molto ☺☺

    RispondiElimina