mercoledì 15 novembre 2017

Review Party "Il Viandante" Jane Harvey - Berrick


Ehilà lettori come state? Oggi purtroppo siamo quasi giunti alla fine di questa bellissima avventura insieme a "Il Viandante". Qui sul mio blog potete trovare i miei cinque motivi per leggerlo, mentre oggi finalmente è giunta l'ora di parlarvene un pò con una recessione. Ma prima vi lascio la trama e poi ve ne parlo...

Aimee ha dieci anni quando la sua strada incrocia quella di Kes, abile ragazzino circense, e scopre
così la magia del circo. Lui è tutto ciò che lei non sarà mai: libero, felice e senza paura. Sono sufficienti due settimane all’anno per unire i due giovani, e la loro amicizia si trasforma pian piano in qualcosa di più profondo, intrinseco, ma anche molto pericoloso. Aimee infatti sa che Kes non potrà mai fermarsi in un solo luogo e che il suo cuore è destinato a seguirlo in capo al mondo pur di stare con lui.
Il sentimento dei ragazzi spaventa entrambe le famiglie, perché motore di comportamenti impulsivi e illogici. Ma Aimee non vuole rinunciare all’amore per Kes, e lui sa che nessuna lo conosce quanto lei. Lottare, però, non è facile quando a volersi unire sono due mondi tanto distanti tra loro e per Aimee e Kes la vita sembra diventare impossibile nell’attesa dell’altro.

Vi dico subito che è stata una lettura molto curiosa e interessante, ho apprezzato davvero tanto lo stile  di scrittura. Scorrevole e piacevole, la scrittrice non ha assolutamente perso tempo con descrizioni inutili e personaggi secondari di poco interesse, la sua attenzione era tutta sul circo e su Aimee e Kes. Il circo mi è piaciuto davvero molto, ho sempre amato le storie ambientante tra la magia del circo, i suoi profumi e i suoi abitanti. L'unica cosa che non mi è piaciuta molto sono i protagonisti, o meglio il carattere di uno di loro, Kes! Non sono ancora riuscita a capire perchè Kes di punto in bianco sembri 
completamente una persona diversa, un attimo ridere scherza fa il ragazzo super innamorato e un'attimo dopo sembra un cielo in tempesta, ma perché? Hai al tuo fianco una ragazza come Aimee che da quando ha  10 anni ti aspetta per tutto l'anno, vive per te e poi tu la tratti cosi? Bha! Però se il destino ha scelto un'unica strada insieme per loro due un motivo ci sarà, anche se Aimee riesce a sopportare tutto e andare avanti seguendo il suo cuore. Ma tutto sommato la storia mi ha appassionato molto, infatti non vedo l'ora di leggere il seguito sono davvero curiosa di sapere come andrà avanti la loro storia e se sarà sempre tutto in discesa oppure se finalmente si vedrà una luce in fondo al tunnel. 
Ma la cosa che assolutamente non ho apprezzato è la  famiglia di lei, anzi il padre di lei! Un personaggio con delle idee stupide e una cattiveria contro il circo e contro Kes che proprio non capisco, ma anche la madre non è da meno. Non capiscono che facendo cosi perderanno la loro figlia? Ma soprattuto una bugia da loro detta distruggerà Aimee , che per fortuna è una ragazza forte e riuscirà a rimettersi in moto, ma a cosa porterà questa  bugia? Bhe io non ve lo dico dovete leggerlo perché è un libro che merita davvero. Poi vogliamo parlare della grafica e della cura dei particolari? Sono bellissimi!

Bene lettori la mia recensione finisce qui, non voglio divulgarmi troppo. Se non l'avete ancora fatto vi invito a leggere anche le altre recensioni, vi lascio il calendario qui sotto con tutti i nomi dei  blog partecipanti a questo Review Party. E per ora vi auguro buona lettura, a presto!





1 commento: